Subvertising_Una notte di guerrilla per un social italiano

Segnalo un mio articolo dal titolo “Una notte di guerrilla per un social italiano” su Subvertising n°17 anno III [Aprile 2009] scaricabile dal sito subvertising.it.

Questa è una storia italiana..c’è un locale ed un evento in corso, c’è un social network da promuovere e dei guerriglieri in azione.E’ un giorno come tanti a Roma quando decine di persone, richiamate da un invito partito da Facebook, affollano un noto cocktail bar di Testaccio affacciato sul Tevere. Sono grafici, videomaker, creativi in genere ed anche chi, per una volta, ha deciso di liberare l’artista dentro di sé.
La serata “Video Up The River” è dedicata ai cortometraggi ed alla video-arte, un’occasione, non frequente, per condividere i propri lavori in modo libero e partecipato. Un invito a stimolare l’arte attraverso la capacità di creare e inventare senza essere vittima di imposizioni o convenzioni. L’orario è quello dell’aperitivo, un modo semplice per creare connessioni tra gli appassionati. Sono le 20, si aprono le danze, la serata inizia. Si accendono le luci in sala, i guerriglieri hanno studiato il terreno.
Dalle travi in legno del soffitto pendono alcuni cappi in corda da impiccagione. Sullo specchio del bagno un metro e una lavagnetta identificativa obbligano tutti gli ospiti della toilette ad una simbolica schedatura carceraria. Dalle gabbie scendono lenzuola annodate, simbolo di quell’immane voglia di libertà, in grado di superare qualsiasi prigione o barriera che fa tornare in mente il personaggio di Henri Charrière in Papillon. Installazioni diverse in ogni angolo del locale per affermare lo stesso messaggio: Non condannare la creatività.E mentre sullo schermo scorrono le immagini dei cortometraggi, il pubblico in sala è stupito ed incuriosito. Il coinvolgimento e la partecipazione scaturita da azioni di guerrilla non pensate per sparare nel mucchio ma immaginate intorno ad un luogo, un evento ed un target selezionato.
A firmare il tutto Tooquoque.com, social network italiano che in questi giorni sta preparando il lancio di un portale finalizzato alla creazione di campagne di comunicazione collaborative a partire da contenuti video e grafica creati dagli utenti.
La campagna è stata ideata e realizzata dai ragazzi della Tooquoque Marketing, omonima e neonata agenzia di Roma specializzata in guerrilla. In bocca al lupo allo staff.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: