Gli impresentabili della pubblicità

Ognuno ha i suoi gusti per quanto riguarda la pubblicità, ma sul sesso vanno tutti sul sicuro. Molte aziende anno costruito le proprie fortune puntando proprio sugli stimoli primordiali, spesso gratuitamente. Alcuni ci sono riusciti [Saratoga su tutti], altri meno.
Il caso con cui abbiamo aperto il post è un billboard apparso nel sud Italia per pubblicizzare l’Amaro del Capo [inconfondibile nel cattivo gusto]. Di seguito invece, un video incredibile fatto girare per il lancio della fiera internazionale dell’immagine a Barcellona, il SoniMagFoto.
Avete altri suggerimenti per completare la “last 5”?

Annunci

5 Risposte to “Gli impresentabili della pubblicità”

  1. Le prime due sono molto divertenti!
    Quella sulla birra meno…
    Ci vuole creatività per mettere su tali allusioni senza cadere nel volgare…

  2. Guinnes stravince…

  3. Edoardo, che ringraziamo, dalla Fan Page di Facebook ci segnala questo video che non può assolutamente mancare tra le peggiori 5 produzioni pubblicitarie:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: