Archive for the Politic Spoof Category

La Rete non è come la Tv e la politica viene derisa.

Posted in Politic Spoof with tags , , , on 21 giugno 2010 by Brolondo

La parodia è un arma molto potente che alle volte si sovrappone alla satira e altre diventa mezzo di protesta sociale o politica. Spesso il web è il mezzo su cui questa battaglia viene giocata più facilmente, per la velocità e la libertà che il mezzo possiede.
Ultimamente stiamo assistendo ad un fatto strano: la politica entra nella Rete senza conoscere e rispettare le regole non scritte di questo spazio. Così capita che il ministro dell’istruzione Maria Stella Gelmini apre il suo canale su YouTube ma disabilita i commenti, o Berlusconi “entra” su Facebook dalla pagina de Il Giornale inviando un video-messaggio come se fosse su Canale 5.

Gli anticorpi però ci sono e producono parodie. Probabilmente da chi crede ancora che “una risata vi seppellirà!“. Continua a leggere

Annunci

Nel Lazio si vota anche martedì e mercoledì [ma solo alcuni]

Posted in Politic Spoof with tags , , , , , , , on 11 marzo 2010 by Brolondo

Continua la lunga saga dell’elezione di Giunta e Presidente regionale del Lazio. Sono state molte le attività, più o meno convenzionali, messe in campo dalle due principali contendenti, ma anche da soggetti esterni. Il manifesto presentato al lato è un “tarocco” realizzato e affisso da Greenpeace che in questo modo s’inserisce nella campagna elettorale laziale per mostrare il proprio disappunto nei confronti della scelta nucleare votata dal governo Berlusconi.

E non finisce qui: di seguito il video comparso in questi giorni su YouTube con le “nuove” disposizioni di voto per gli elettori del PdL direttamente collegato al papocchio messo in piedi in occasione della consegna, fuori tempo massimo, delle firme per la presentazione della lista del Premier nella Provincia di Roma. Continua a leggere

La parodia come arma per vincere le elezioni

Posted in Graphic Spoof, Politic Spoof with tags , , , , , , on 2 febbraio 2010 by Brolondo

Quando si avvicinano le elezioni cominciano a circolare i manifesti elettorali e alcuni rimangono più impressi di altri. Un ruolo forte viene giocato dalla costanza e dallo stile delle affissioni, oltre che dal soggetto. Spesso capita che i cartelloni pubblicitari vengano modificati, realmente o soltanto virtualmente, con semplici offese o con parodie con un fondo di verità. Questo post vuole omaggiare la pratica dei manifesti bufale, ma anche cercare di capire. Continua a leggere

Emmatar: le elezioni viste dal basso della Rete

Posted in Film Spoof, Politic Spoof with tags , , , , , , , , , , , , , , , on 25 gennaio 2010 by Brolondo

Si avvicinano le elezioni regionali e continuano gli spoof elettorali. Dopo il MoVimento Cinque Stelle di Beppe Grillo, apparso in rete la scorsa settimana per promuovere Giovanni Favia candidato presidente della Regione Emilia Romagna, questa è la volta dello spot per la candidatura di Emma Bonino al Governo della Regione Lazio.
Nel video, dichiaratamente non ufficiale, viene spooffato il trailer di Avatar, film nelle sale da pochi giorni e già campione d’incassi [ma insomma chi non ne ha sentito parlare?!], ottenendo in una settimana oltre 12 mila visualizzazioni.
In un momento come questo, in cui la quasi totalità dei politici si affannano ad aprire blog e profili facebook per stabilire un contatto con il proprio elettorato, i fan dei candidati si danno da fare e si sostituiscono ai comitati elettorali ufficiali proponendo una delle prime campagne dal basso apparse nel nostro paese. Continua a leggere

L’attimo fuggente del MoVimento 5 stelle di Beppe Grillo

Posted in Politic Spoof with tags , , , , , , , , , , , on 20 gennaio 2010 by Brolondo

Dal Teatro Smeraldo di Milano, il 4 ottobre, Beppe Grillo sancisce la nascita del MoVimento Cinque Stelle. Si stabilisce che «il MoVimento non ha bisogno di sovrastrutture, di capi mandamento, di coordinatori provinciali, regionali, intercomunali. Ognuno conta uno. Nel MoVimento potrà entrare chiunque, alla sola condizione di non essere iscritto a un partito.
Il MoVimento Cinque Stelle si presenterà alle prossime elezioni regionali e comunali con una campagna elettorale interamente autogestita che inevitabilmente farà leva sulla creatività e su internet. Ecco uno dei primi esempi spoof per la Regione Emilia Romagna ispirato al film L’attimo fuggente. Continua a leggere

Chiude il vertice sul clima di Copenhagen tra proteste non convenzionali

Posted in Graphic Spoof, Politic Spoof with tags , , , , , , , , , , , on 18 dicembre 2009 by Brolondo

Oggi termina il vertice sul clima di Copenhagen. Due settimane di scontri fuori e dentro al Bella Center.
Molte sono state le azioni di protesta da parte delle associazioni ambientaliste e spesso sono state utilizzate delle modalità non convenzionali per veicolare messaggi di preoccupazione verso il cambiamento climatico [Greenpeace 1, 2 e 3].
Qui presentiamo l’ultima apparsa su internet e realizzata da AVAAZ.org, una parodia del film Matrix. Continua a leggere

Il popolo viola lancia il Money Spoof: Berlusconi fatti processare

Posted in Graphic Spoof, Politic Spoof with tags , , , , , , , , , , , , , , on 14 dicembre 2009 by Brolondo

Ho tratto lo spunto per scrivere questo post da un articolo di Adbusters in cui si racconta di un fenomeno che sta prendendo piede. A seguito della rivoluzione islamica in Iran nel 1979, il volto dello scià in esilio è stato stampato su banconote come simbolo della rivoluzione vittoriosa. Oggi, gli attivisti in “verde” utilizzano la stessa tattica per protestare contro l’attuale governo iraniano. In pratica lo scopo è di diffondere una serie di immagini e slogan per chiedere libertà e uguaglianza del popolo iraniano. Inizialmente la banca centrale iraniana ha cercato di censurare le note, ma la quantità crescente di boicottaggi li ha costretti a rinunciare. Continua a leggere