Luther Blissett Project per principianti

Posted in Article, interview & theory with tags , , , , on 24 maggio 2010 by Brolondo

Questo è un compendio [tratto da Wikipedia] diretto a tutti coloro non conoscono nulla del progetto Luther Blissett.
Cominciamo con il dire che questo nasce nella primavera del 1994 come il più riuscito esperimento di nome multiplo. I suoi predecessori, Monty Cantsin [americano] e Karen Eliot [britannico], non raggiunsero mai la sua stessa carica sovversiva. Continua a leggere

Annunci

Gli impresentabili della pubblicità

Posted in Article, interview & theory with tags , , , on 19 maggio 2010 by Brolondo

Ognuno ha i suoi gusti per quanto riguarda la pubblicità, ma sul sesso vanno tutti sul sicuro. Molte aziende anno costruito le proprie fortune puntando proprio sugli stimoli primordiali, spesso gratuitamente. Alcuni ci sono riusciti [Saratoga su tutti], altri meno.
Il caso con cui abbiamo aperto il post è un billboard apparso nel sud Italia per pubblicizzare l’Amaro del Capo [inconfondibile nel cattivo gusto]. Di seguito invece, un video incredibile fatto girare per il lancio della fiera internazionale dell’immagine a Barcellona, il SoniMagFoto.
Avete altri suggerimenti per completare la “last 5”?

Continua a leggere

8×1000 alla Chiesa Cattolica. Ora anche basta

Posted in Spot Spoof with tags , , on 17 maggio 2010 by Brolondo

Da un po di tempo gira su YouTube questo spot promozionale, una parodia di quello visto su tutte le televisioni nazionali e locali in cui si chiede di donare l’otto per mille alla Chiesa Cattolica, una piccolissima percentuale delle tasse versate dai cittadini italiani che viene destinata alle religioni. In alternativa il cittadino è libero di destinare la propria parte a un ente.
Si stima che nel 2008 il contributo sia ammontato a 1002 milioni di euro.
Questo spot consiglia di non donare tutti questi soldi a una realtà forte come la Chiesa Cattolica, già ricca di suo e di destinarli altrove, come la ricerca [già povera di suo!]. Continua a leggere

Non tutte le palle sono uguali per Sony e Nissan

Posted in Spot Spoof with tags , , on 13 maggio 2010 by Brolondo

Con i video presentati oggi mostriamo come Sony e Nissan abbiano due diversi punti di vista sull’utilizzo delle palle colorate per i loro spot pubblicitari.
Non rientriamo nello spoof vero e proprio, ma piuttosto in un remake pubblicitario. A voi quale piace di più? Continua a leggere

Fake Billboard: cos’è e com’è cambiato dal ’77

Posted in Article, interview & theory, Graphic Spoof with tags , , , , , , on 10 maggio 2010 by Brolondo

Oggi facciamo luce sul fenomeno del Fake Billboard, ovvero della sostituzione del contenuto di cartelloni pubblicitari.
Il tutto nasce dall’enorme presenza nelle nostre città dei cartelloni pubblicitari, li abbiamo accettati da tempo e ci facciamo bombardare ogni giorno dalle loro informazioni. Più di un quarto di secolo fa, un gruppo di americani, il Billboard Liberation Front nell’area Adbusters, ha deciso di smettere di farsi manipolare e di iniziare a sabotare i cartelloni pubblicitari che infestavano le loro città e tutto il loro Paese. Nel loro manifesto si legge:

Fare pubblicità significa esistere. Il nostro fine ultimo è che ogni cittadino abbia il proprio personale ed originale cartellone pubblicitario. Fino a quel giorno continueremo a fare tutto ciò in nostro potere per incoraggiare le masse a manipolare la pubblicità e farne un progetto personale.

Continua a leggere

EasyJet e il cavallo di Troia Germanwings

Posted in Viral Spoof with tags , , on 5 maggio 2010 by Brolondo

In questi giorni sta impazzando in rete il video di una situazione surreale [e per questo ci piace molto]: dei ragazzi si trovano a bordo di un volo EasyJet e con dei cartelli esprimono il loro punto di vista sulla compagnia e al termine..Germanwings.
Geniale per la creatività [e per il budget] oltre che per il modo di incunearsi nelle fila del proprio competitor tanto da ricordare quando i Greci finsero di rinunciare alla conquista di Troia e lasciarono sulla spiaggia un enorme cavallo di legno..elegante e spietato.
Continua a leggere

Tutti sfottono Tiger Woods

Posted in Viral Spoof with tags , , , , , on 3 maggio 2010 by Brolondo

Eldrick Woods, soprannominato “Tiger” dal padre, iniziò a giocare a golf quasi ancor prima di camminare e ben presto venne ritenuto una sorta di bambino prodigio della specialità.
Alla fine del 2006 ha rinnovato il contratto con la Nike. La celebre marca di abbigliamento sportivo sponsorizza Woods dal 1996, anno in cui è diventato giocatore professionista, per un compenso superiore a 25 milioni di dollari l’anno, incluse le royalty.
Nel 2007 è stato lo sportivo più pagato del mondo con oltre 122 milioni di dollari. In quello stesso anno Tiger girò, tra gli altri, lo spot virale che presentiamo. Oggi a distanza di qualche anno è uscito un simpatico spoof ad opera di Coors Light, un marchio di birra che in questo caso promuove “The Coors Light Maxim Golf Experience” ovvero una trasmissione simile a “Mai dire Banzaii” sui campi da golf.
Continua a leggere