Archivio per viral fake

Per avere visibilità bisogna falsificare le notizie?

Posted in Article, interview & theory, Fake with tags , , , , , , , , , on 29 giugno 2010 by Brolondo

Dopo aver parlato di Luther Blissett Project, Fake Billbord, Viral Fake e Cultural Jamming, oggi facciamo un’altro salto nel passato per avvicinarci a comprendere meglio la cultura Fake.

Le strategie di falsificazione delle notizie [fake] mirano solitamente a portare l’attenzione dell’opinione pubblica sulle malefatte di qualche gruppo o potentato economico o politico.
Alla fine degli anni Sessanta Abbie Hoffman, così come altri del movimento dei cosiddetti Pranks realizzarono alcune iniziative che pur al limite del verosimile crearono scalpore e ansia nei cittadini americani: dall’organizzazione di un girotondo intorno alla Casa Bianca che avrebbe avuto il risultato di farla lievitare, fino alla voce fatta girare ad arte che avevano buttato LSD in gran quantità nelle acque dell’acquedotto di San Francisco al punto che ogni cittadino che l’avrebbe bevuta avrebbe avuto un trip. Il Sindaco dovette intervenire pubblicamente per smentire la notizia. Continua a leggere

Annunci

Viral fake e culture jamming. Le radici di un mondo

Posted in Article, interview & theory, Fake with tags , , , , , , on 22 gennaio 2010 by Brolondo

Il 18 gennaio è apparso su Ninja Marketing un post interessante dal titolo Il buzz val bene un viral fake.
Si parla di viral fake, ovvero quei video virali che escono fuori da ogni logica aziendale, e come si legge nell’articolo sono:

..fake non autorizzati dai brand che da un lato a causa di questi video rischiano non pochi danni alla propria immagine, dall’altro possono beneficiare del passaparola a costo zero.

Dal mio punto di vista la realtà è un po’ diversa, cioè credo che questi video siano estremamente professionali, con un seeding alle spalle e provengano da agenzie riconosciute per alimentare il buzz attorno al lancio di un prodotto [nella maniera etica o meno è un altro discorso].  Continua a leggere